Torre Mozza

Il Parco costiero della Sterpaia è una preziosa foresta umida situata nell’ampio golfo tra Piombino e Follonica e si estende lungo circa 10 chilometri di splendide spiagge che si affacciano su un mare azzurro e inserite in un habitat naturale prezioso.

Il mare è azzurro cristallino, limpido e sicuro con fondali sabbiosi bassi e digradanti ideali per i bambini ed anche per chi non sa nuotare.
Il Parco ospita sia stabilimenti balneari ben attrezzati dove è possibile affittare ombrelloni e sdraio sia ampie zone di spiaggia libera.

Torre Mozza che deve il suo nome all’antica torre del 1500, sovrasta l’orizzonte, una costruzione in muratura di origine saracena che si immerge nel mare cristallino e che sorveglia un paesaggio selvaggio di dune sabbiose e canneti. Attualmente la torre ospita un relais di lusso ma in passato aveva la funzione di difendere e sorvegliare il carico dei minerali provenienti dall’Isola d’Elba divenendo poi successivamente un porticciolo per l’attracco delle imbarcazioni che portavano la lignite. Vale proprio la pena recarsi in questa spiaggia per un tuffo in un mare dalle acque sempre limpide e azzurre. Da Torre Mozza possiamo ammirare il golfo di Follonica delimitato a sinistra dal promontorio di Punta ala e a destra da quello di Piombino e nelle giornate limpide sembra quasi di toccare l’isola d’Elba , Montecristo, Cerboli e Palmaiola.

A circa trenta metri dalla riva, circa un metro sotto il pelo dell’acqua, si intravede una scogliera che corre parallela alla costa per centinaia di metri; alcuni identificano questa scogliera con un tratto dell’antica via Aurelia ma non è dato sapere se si tratta di una leggenda o se sia realmente così .La peculiarità di questo tratto di mare è che questa strada che affiora dall’acqua crea una sorta di piscina naturale che protegge dalle correnti marine e dalle onde e dove spesso è possibile avvistare facendo snorkeling alcuni pesci e altra fauna ittica come orate, spigole, polpi, saraghi e salpe.
Da segnalare soprattutto per i più piccoli la presenza tra Torre Mozza e Carbonifera di un piccolo parco divertimenti galleggiante in mare composto da piattaforme gonfiabili di varie dimensioni con percorsi , giochi e attività.

La spiaggia si raggiungere facilmente in auto percorrendo la strada Aurelia in direzione di Livorno (dopo circa 3 km dall’uscita c’è un cartello e dovete girare in direzione Torre Mozza).
Situati alle spalle della spiaggia di Torre Mozza ci sono due parcheggi che permettono di parcheggiare sia auto che camper. Tuttavia in piena estate potrebbero risultare un po’ piccoli rispetto ai numerosi bagnanti che si recano in questa località.

Torre Mozza
Torre Mozza